Seleziona una pagina

Le strategie di inbound marketing sono indispensabili per focalizzare efficacemente il proprio pubblico in entrata. In questo blog post scopriremo che esistono strategie specifiche per ogni fase dell’inbound: per attirare, coinvolgere ed infine soddisfare i consumatori.

wheel inbound marketing infografica brandsider

Strategie per Attrarre

Le strategie di marketing in entrata per attirare il pubblico in target e le buyer personas sono legate alla creazione e allo sviluppo di contenuti – come articoli di blog, offerte di contenuti e social media posts – che offrano valore. Per fare questo è necessario ragionare in modo differente per ogni buyers persona e pensando al momento esatto in cui si trova all’interno del customer journey. Ad esempio: una guida su come utilizzare il proprio prodotto, informazioni su come la soluzione proposta possa risolvere i bisogni del cliente o anche testimonianze dirette di clienti. Per attrarre il pubblico attraverso l’inbound marketing, è inoltre fondamentale ottimizzare tutti questi contenuti in ottica SEO. Una buona strategia SEO consentirà ai contenuti creati di apparire organicamente nella pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP) agli utenti che stanno effettuando ricerche a riguardo.

Strategie per Coinvolgere

Il coinvolgimento nasce dal processo che, attraverso le conversazioni, porta ad un legame tra l’utente e il brand. L’engagement deriva dall’unione di due elementi:

  • una condizione psicologica dell’individuo che è coinvolto a livello emotivo
  • un’esperienza concreta di interazione con un brand.

Le strategie dell’inbound marketing per coinvolgere il pubblico, si concentrano principalmente sulle attività necessarie per comunicare con lead e clienti in modo da costruire relazioni a lungo termine con il brand. É dunque importante fornire informazioni sul valore che la propria azienda offrirà al cliente. Nello specifico quindi, possiamo pensare al modo in cui si costruiscono le call to action (cta), le landing pages, come si gestiscono le chiamate in entrata, i messaggi sui social; su quanto sia semplice ottenere risposte attraverso i canali digitali (soprattutto owned media e shared media).

Strategie di inbound marketing brandsider

Strategie per Deliziare

Le strategie inbound per deliziare assicurano che i clienti siano soddisfatti e supportati anche molto tempo dopo aver effettuato un acquisto. Queste strategie prevedono che i membri del team aziendale si trasformino in consulenti esperti in grado di assistere i clienti in qualsiasi momento. Incorporare chatbot e sondaggi tempestivi per assistere, supportare e richiedere feedback ai clienti è un ottimo modo per deliziarli. Bot e sondaggi devono essere condivisi in momenti specifici nel corso del customer journey per garantire che siano utili. Ad esempio, i chatbot possono essere impostati per smistare le richieste a differenti uffici per accrescere l’efficienza; un sondaggio sulla soddisfazione può essere inviato 6 mesi dopo che il cliente abbia acquistato per ottenere un feedback. L’ascolto dei social media è un’altra strategia importante quando si tratta di deliziare i clienti. I follower dei social possono utilizzare uno dei tuoi profili per fornire feedback, porre domande o condividere la propria esperienza diretta con i prodotti o servizi dell’azienda. Rispondere a queste interazioni con informazioni che aiutano, supportano e incoraggiano i follower è fondamentale. Infine, il marchio di una strategia inbound focalizzata sulla delizia dei clienti è quello che assiste e supporta i clienti in qualsiasi situazione, indipendentemente dal fatto che l’azienda ne tragga valore. Ricorda, un cliente felice diventa un sostenitore del marchio e un promotore.

inbound marketing steps

Customer e Buyer Personas.

Per costruire un customer journey efficace è necessario definire chi è il “customer” in questione. Per questa attività ci vengono in aiuto le Buyer Personas: rappresentazioni fittizie e generalizzate dei clienti ideali.

Share This